Borderline organization of personality in adulthood and adolescence

Alessandra Mura

Abstract


About the middle of the 1950 it was proposed the definition of borderline disorder to classify some of the clinical manifestations that they are not explained by neurosis and psychosis theory. The structural approach of Otto Kernberg has been particular relief to understand the borderline disorder. O. Kernberg has been suggested theborderline organization of personality, to outline a typical permanent pathological functioning underlying string of psychopathologic syndromes associated by a standard and specific structural pathology of Ego that it is based on mechanism of split. Recently there is a build-up the theory about adolescence disorders, where its diagnosis is complicated by lack structural identity and about symptoms that they show the effects of typical change of adolescence.

Keywords


borderline organization of personality; structural pathology of Ego; split

Full Text:

PDF (Italiano)

References


AA.VV. (1983). Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali. Milano: Masson, 2000.

Ammaniti, M. et al. (1988). Valutazione e diagnosi nell‟adolescenza. In R. Telleschi e G. Torre (1988), Il primo colloquio con l’adolescente. Milano: Raffaello Cortina.

Ammaniti, M., Muscetta, S. (2001). Il disturbo borderline di personalità in adolescenza. Quesiti diagnostici ed evolutivi. In A. Novelletto e E. Masina, Il disturbo di personalità in adolescenza. Borderline, antisociali, psicotici (pp. 36-50). Milano: FrancoAngeli.

Bergeret, J. (1974). La personalità normale e patologica. Milano: Raffaello Cortina, 1984.

Braconnier, A. e Marcelli, D. (1983). Adolescenza e psicopatologia. Milano: Masson, 1999.

Castelli, A., Colombini, M.J., Ferri, F., Forte F., Mauri M., Moschini G.P., Panti, M., Quarti, M.A., (2001). Crisi adolescenziale e funzionamento borderline: l‟accoglimento nei Centri di ascolto. In A. Novelletto e E. Masina, Il disturbo di personalità in adolescenza. Borderline, antisociali, psicotici (pp. 87-94). Milano: Angeli.

Clarkin, J.F., Yeomans, F., e Kernberg, O.F. (1999). Manuale di psicoterapia psicodinamica con il paziente con disturbo borderline di personalità. Milano: Raffaello Cortina, 2000.

Gabbard. G. (1994). Psichiatria psicodinamica. Milano: Raffaello Cortina, 1995. Gaddini, E. (1969). Sull’imitazione. In scritti 1953-1985, pp. 159, Milano: Raffaello Cortina, 1989.

Gallinari, E. e Gardini, M.P. (2001). L‟accoglimento dell‟adolescente borderline: ipotesi di utilizzo degli elementi storico-relazionali. In A. Novelletto e E. Masina, Il disturbo di personalità in adolescenza. Borderline, antisociali, psicotici (pp. 123-130). Milano: Franco Angeli.

Grasso, M. e De Coro, A. (1993). Analisi della domanda e intervista diagnostica. Un approccio psicodinamico. Milano: Giuffrè.

Grasso, M. (2004). Discussione sul caso clinico: la prospettiva psicodinamica. In A.R. Pennella (a cura di), Il confine incerto. Teoria e clinica del disturbo borderline (pp. 199-210). Roma: Kappa.

Jeammet, P. (1992). Psicopatologia dell’adolescenza. Roma: Borla.

Kernberg, O.F. (1975). Sindromi marginali e narcisismo patologico. Torino: Bollati Boringhieri, 1978.

Kernberg, O.F. (1984). Disturbi gravi della personalità. Torino: Bollati Boringhieri, 1987.

Kernberg, O.F., Selzer, M., Koenigsberg, H.W., Carr, A.C., e Appelbaum, A.H. (1989). Psicoterapia psicodinamica dei pazienti borderline. Roma: EUR, 1996.

Kernberg, O.F. (2001). La diagnosi di patologia narcisistica in adolescenza. In A. Novelletto e E. Masina, Il disturbo di personalità in adolescenza. Borderline, antisociali, psicotici (pp.21-35 ). Milano: FrancoAngeli.

Kernberg, O.F. (2004). Diffusione di identità ed organizzazione di personalità borderline. In A.R. Pennella (a cura di), Il confine incerto. Teoria e clinica del disturbo borderline (pp. 61-77). Roma: Kappa.

Mahler, M., Pine, F., e Bergman, A. (1975). La nascita psicologica del bambino. Torino: Boringhieri, 1978.

Masina, E. e Montinari, G. (2001). Il ruolo della famiglia nei disturbi di personalità dell‟adolescente, con particolare riferimento all‟identità di genere. In A. Novelletto e E. Masina, Il disturbo di personalità in adolescenza. Borderline, antisociali, psicotici (pp. 153-160). Milano: FrancoAngeli.

Mazzoncini, M.G. (2001). L‟organizzazione borderline in adolescenza. Considerazioni generali, aspetti affettivi e cognitivi. In A. Novelletto e E. Masina, Il disturbo di personalità in adolescenza. Borderline, antisociali, psicotici (pp. 65-74). Milano: Franco Angeli.

McWilliams, N. (1994). La diagnosi psicoanalitica. Roma: Astrolabio, 1999.

Mori, L.- Pisa, R.- Pratesi, C. – Root Fortini, L. – Russo, S., (2001). L‟identificazione dell‟adolescente borderline con gli oggetti genitoriali. In A. Novelletto e E. Masina, Il disturbo di personalità in adolescenza. Borderline, antisociali, psicotici (pp.163-175). Milano: FrancoAngeli.

Nicolò Corigliano, A.M. e Carratelli, T. (2001). Il trattamento psicoanalitico dell‟adolescente borderline. In A. Novelletto e E. Masina, Il disturbo di personalità in adolescenza. Borderline, antisociali, psicotici (pp.253-268). Milano: FrancoAngeli.

Novelletto A. (1986). Psichiatria psicoanalitica dell’adolescenza. Roma: Borla.

Novelletto A. e Masina E. (2001). Il disturbo di personalità in adolescenza. Borderline, antisociali, psicotici. Milano: FrancoAngeli.

Pandolfi, A.M. e Ferraresi, T. (2002). Peculiarità dell'adolescenza attuale e dei suoi contesti. Adolescenza e psicoanalisi, 1.

Pennella, A.R. (a cura di) (2004). Il confine incerto. Teoria e clinica del disturbo borderline. Roma: Kappa.

Pennella, A.R. (2004). Setting e disturbo di personalità borderline. In A. R. Pennella (a cura di), Il confine incerto. Teoria e clinica del disturbo borderline (pp. 111-127). Roma: Kappa.

Pietropolli Charmet, G. (2000). I nuovi adolescenti. Milano: Cortina.

Pietropolli Charmet, G., Maggiolini, A., Riva, E., e Saottini, C. (2001). Funzione terapeutica e funzione educativa nell'intervento clinico e istituzionale con soggetti adolescenti con disturbo di personalità. In A. Novelletto e E. Masina, Il disturbo di personalità in adolescenza. Borderline, antisociali, psicotici (pp. 95-105). Milano: FrancoAngeli.

Searles, H.F. (1986). Il paziente borderline. Torino: Bollati Boringhieri, 1998.

Segal, H.(1967). Note sulla formazione del simbolo. In H. Segal, Scritti psicoanalitici. Un approccio kleiniano alla pratica clinica. Roma: Astrolabio, 1984.

Thoma, H. e Kachele, H. (1985). Trattato di psicoterapia psicoanalitica. Torino: Bollati Boringhieri, 1990.

Winnicott, D. W. (1986). Il bambino deprivato. Milano: Cortina.


Refbacks

  • There are currently no refbacks.




ISSN: 2035-4630, Open-acess, peer-reviewed Journal, Tribunale di Roma 142/09, 04/05/09 - director manager: G. Colajacomo

  Creative Commons - BY-NC-SA 4.0